Google
 
Booking.com

Categorie

Mesi

Add to Technorati Favorites

Ultimi commenti

Meta

  • Popular Tags

  • Feed XML offerto da BlogItalia.it expatriate Travel Blogs - BlogCatalog Blog Directory

    Le biciclette (quasi) gratis del Bicing

    Chi vuole conoscere Barcellona in bicicletta, e non dispone di mezzo proprio, si può rivolgere a una delle innumerevoli agenzie di noleggio (che hanno una tariffa oraria di circa 7 euro) oppure può cercare qualche residente che di straforo gli presti la tessera del Bicing e fare un giro praticamente gratis.

    Un esempio di stazione del Bicing**********Il Bicing è un servizio comunale che consente di ritirare una bicicletta in una delle circa cento “stazioni” disseminate per la città e di restituirla in un’analoga “stazione”, senza spendere un soldo se si percorre un breve tragitto o pagando un importo pressochè simbolico. Non si può stare in giro più di due ore, ma nulla vieta di lasciare una bici in una stazione, ritirarne un’altra e stare in giro all’infinito, il venerdì e il sabato le 24 ore difilate.

    Cosa bisogna fare per usufruire di questo servizio? Pagare 24 euro (all’inizio c’era un’offerta di 6 euro) per ricevere, dopo una decina di giorni, una tessera annuale. Per un turista non sono condizioni semplicissime, ma basta avere un paio di amici in loco per girare a gratis in lungo e in largo per tutta la città.

    Quelli delle già citate agenzie di noleggio bici se ne sono accorti e sono sul piede di guerra. Tanto per cominciare, l’attivazione della tessera settimanale (a 1 euro!) è stata rinviata a data da destinarsi e probabilmente non ci sarà mai. Poi è da attendersi un aumento dei controlli sulle tessere, che per il momento non esistono, visto che è un servizio pressochè del tutto automatizzato. La maggior parte delle 80 persone che lavorano nel servizio del Bicing si dedicano alla riparazione delle bici e alla loro redistribuzione nelle stazioni, quelle della spiaggia sovraffollate e quelle della parta alta ovviamente sempre a corto di mezzi. Colpa della forza di gravità…

    Su Internet si è creato un vero e proprio movimento intorno al fenomeno del bicing. Un blog criticissimo. Una comunità di utenti. Un tizio, non contento della cartina ufficiale delle stazioni, ne ha creato una propria che riscuote un certo successo.

    Per maggiori informazioni, leggi l’articolo su El Periodico.

    Posted by roberto in cose utili . Comments: 8

    Comments

    Comment from Emanuela
    Time: July 12, 2007, 2:05 pm

    Bell’articolo! soprattutto utile, visto che a Barcellona girare in bici sembra sia un “must”.

    Comment from Rach
    Time: July 13, 2007, 9:40 pm

    Caspita, che organizzazione. Complimenti ai barcellonesi!

    Comment from Apestrana
    Time: September 28, 2007, 2:43 pm

    Ciao, mi sono imbattuta per caso nel tuo blog. Lo trovo molto carino, ben fatto e soprattutto utilissimo.
    Domani farò una passeggiata a barcellona, arrivo con il primo volo alitalia e me ne vado con l’ultimo. Nell’intervallo conto di godermi questa strepitosa città. Ogni volta che ho occasione di venire non posso evitare di girovagare per il barri gotic: da placa catalunya alla cattedrale, da placa sant jaume a via laietana, passeggio per la ribera fino alla chiesa che mi piace di più, santa maria del mar. Torno indietro e per il carrer d’avinyo mi immergo nella rambla, ma solo per raggiungere la boqueria, di cui non mi stanco mai. In genere le mie passeggiate finiscono sempre al raval. Sempre lo stesso giro, a piedi per barcellona. Conosco la parte modernista ma amo quella medievale perchè i suoi vicoli mi ricordano le nostre città di mare. Per uscire dal solito itinerario e avere un’altra prospettiva vorrei affittare una bici domani. Quindi attraverso il tuo link vado a vedermi dove poter affitare una bici vicino placa catalunya. Magari se leggi il commento in tempo riesci a darmi una dritta? :)
    Ciao

    Comment from roberto x LUCA e APESTRANA
    Time: September 28, 2007, 4:55 pm

    due piccioni con una fava:

    c’è una zona bellissima e poco conosciuta della città che consiglio a Luca, x la sua serata romantica, e a Apestrana per la sua toccata e fuga. È la zona di Pedralbes e del Tibidabo. A Pedralbes potete trovare il Monastero con la sua pinacoteca e dal Tibidabo si può osservare il paesaggio più suggestivo della città. Luca, farai senz’altro una gran bella figura se ci porti la tua compagna… Il locale più indicato x un aperitivo è il Mirablau. Puoi cenare con tapas. Alle 11 però si riempie e si trasforma in discoteca, quindi vedi di concentrare il romanticismo dalle 9 alle 11…
    Apestrana, sono certo che l’ambiente mistico del Monastero di Pedralbes (occhio agli orari) offrirà qualche spunto al tuo sito. Poi magari un buon Bloody Mary al Tibidabo non guasta… Non so se ti val la pena di affittare una bici: puoi percorrere il lungomare ma poi se vuoi vedere altre zone della città (quelle che non conosci) devi farti certe salitine…

    Comment from Apestrana
    Time: September 28, 2007, 8:27 pm

    Grazie per la velocità…domani deciderò se prendere una bici e gironzolare magari fino al mare oppure prendere l’autobus 22 per il monastero. Ciao 😉

    Comment from VdV
    Time: November 12, 2007, 8:21 am

    Ciao Bello!!
    mi piace il tuo sito, credo ci passeró spesso…a proposito, anch’io come te (penso) sono un contentissimo utente del bicing (anche se ho una bici mia per arrivare fino a palau reial)
    A presto…
    ps: quella del di pedralbes e tibidabo é un’ottima dritta, peró per una birra in un ambiente differente vi consigli il Pipa Club (plaça reial 3 pral)il lunedi sera che si balla tango fino all’1.00.

    Comment from roberto
    Time: November 13, 2007, 7:53 pm

    a vincè!

    grazie del commentino. e anche del consiglio pipa club!! ho la pagina by night-plaça reial ancora a metà… vediamo quando la finisco!

    magari un lunedì di questi ci faccio un salto. ma solo a bere una birra che non sono nato per ballare…

    ciao ciao
    r.

    Comment from Paolo
    Time: July 20, 2008, 10:32 pm

    ciao
    siamo arrivati a Barcelona proprio ieri (l’ultima volta erano quasi 20 anni or sono) e dopo aver visto un milione di biciclette rosse e bianche in giro mi stavo proprio chiedendo cosa fossero e come si potessero noleggiare. su Google ho trovato il tuo blog e poi il sito originale. Grazie per l’aiuto! ottime informazioni e soprattutto corrette. Domani giro per le Ramblas e un po’ di relax in spiaggia … dato che siamo in un appartamentino a Barceloneta che dista giusto giusto 50mt dalla spiaggia!!
    Ciao a tutti e que viva Barcélona
    Paolo

    What do you think about?